Profilo
Press Room
Links
Contatti
 
Collaborazione con i
   Buio Pesto
INVAXON: il film ligure di    fantascienza


Franco Malerba tiene a battesimo il nuovo dottorato di ricerca di Scienza e Ingegneria dello Spazio all'Universitā di Genova (31-3-99)


Alla presenza della stampa cittadina č stato presentanto oggi il nuovo dottorato di ricerca dell'Universitā di Genova su scienza e ingegneria dello Spazio presso il dipartimento di Ingeneria biofisica ed elettronica DIBE.

Il direttore del DIBE prof. Alessandro Chiabrera ha illustrato il nuovo curriculum che si orienta soprattutto alle tecnologie e applicazioni "soft" dello spazio quali le telecomunicazioni satellitari, gli esperimenti di scienza dei materiali e di fisiologia in assenza di peso, l'optoelettronica e la robotica, l'elettrodinamica e la propagazione nella ionosfera, tutte discipline nelle quali l'Universitā e il CNR di Genova hanno giā una solida esperienza. Basti ricordare l'esperimento di propagazione ionosferica in bassissima frequenza con il satellite Tethered dell'equipe del Prof. Giorgio Tacconi, e l'esperienza di fisica dei materiali sulla piattaforma Eureca dell'Equipe del Prof. Passerone sulla missione dello Shuttle Atlantis (1992) su cui operava come astronauta scientifico proprio Franco Malerba.

Due studenti saranno i pionieri del nuovo corso di studi. Si tratta dell'Ing. Giancarlo Bo e dell'Ing. Roberto Marcialis.

Due borse di studio sono state messe a concorso per lanciare il nuovo dottorato, una finaziata dall'Universitā stassa e l'altra da AET, una piccola industria Hi-Tec genovese.

I rappresentanti dell'industria Genovese presenti in sala hanno sottolineato l'interesse dell'iniziativa auspicando un forte coordinamento tra programmi di ricerca nazionali ed europei e un'interscambio di conoscenze e di attivitā tra mondo accademico e mondo dell'industria.


Torna alle proposte per Genova
design & graphics by lorenzidesign.com  Disclaimer | Site Map